Armenia la Perla del Caucaso

Armenia, una terra antica ed emozionante ... 
La terra nella quale, secondo la leggenda biblica, nacque la prima civiltà dopo il diluvio e che, protetta dal biblico monte Ararat, ha conservato le sue antiche origini fino ad oggi. 
Scoprite la "perla del Caucaso"! Venite ad incontrare il popolo armeno, famoso per la sua ospitalità, venite ad ammirare lo splendore del Monte Ararat, venite ad acquisire una nuova consapevolezza della storia, venite ad incontrare una delle più antiche civiltà del mondo, perdetevi nei colorati mercati locali, meravigliatevi alla vista di antichi monasteri, insomma, venite a scoprire questa terra sacra: il paradiso tra Oriente e Occidente, dove la tradizione vuole che fosse situato il biblico Giardino dell'Eden.

Venite a scoprire un'Armenia diversa con noi!

"L'Armenia è un paese dal paesaggio affascinante. Una terra dalla quale, nelle giornate limpide, si può anche vedere l'Arca di Noè nel profilo del monte Ararat. Immerso tra le montagne del Caucaso meridionale, questa antico Paese è sempre stato testimone di grandi eventi storici e ha pagato il prezzo di incontri e scontri tra civiltà diverse: un ponte naturale tra Oriente e Occidente, il luogo sulla Via della Seta che ognuno deve fermarsi a visitare..." Osip Mandelstam.

2016-02-16_212255

PARTENZE GARANTITE MINIMO 6 PASSEGGERI

28 Maggio

24 Giugno

5 Agosto

PROGRAMMA

1° giorno, venerdi: Arrivo – Trasferimento in hotel 

Arrivo   a   Yerevan   presso   l'Aeroporto   Internazionale   Zvartnots.   e trasferimento in hotel. Pernottamento a Yerevan.

2° giorno, sabato: Yerevan city tour – Garni – Geghard – Yerevan (C/P/-) Visita della città di Yerevan, Piazza della Repubblica, il Teatro dell’Opera, Cascade, Matenadaran (il museo dei manoscritti) e del Parco della Vittoria. Dopo pranzo, trasferimento a Garni, un tempio ellenistico pagano del I sec., e visita di Monastero di Geghard (Patrimonio UNESCO), parzialmente scavato nella roccia. Rientro a Yerevan, cena libera e pernottamento.

3° giorno, domenica: Yerevan – Echmiadzin – Zvartnots – Yerevan (C/P/) Partenza per la città santa di Echmiadzin, sede del "Catholicos" della Chiesa Apostolica Armena. Visita della Cattedrale di Echmiadzin, la più antica della Cristianità, e della chiesa di S. Hripsime. Visita delle rovine della cattedrale di Zvartnots, patrimonio dell’Umanità e pranzo. Rientro a Yerevan e visita del mercato all'aperto Vernissage. Cena libera e pernottamento.

4° giorno, lunedi: Yerevan –Khor Virap –Noravank – Yerevan (C/P/-) Visita del Monastero di Khor Virap, situato al confine con la Turchia e dove si  trova  il  pozzo  all’interno  del  quale  San  Gregorio  l'Illuminatore  fu imprigionato. Sosta al villaggio di Areni, con degustazione di vino in una cantina locale. Pranzo e proseguimento per il Monastero  di Noravank, situato in uno stretto canyon di rocce rossastre, uno dei più bei monasteri d'Armenia. Rientro a Yerevan, cena libera e pernottamento.

5° giorno, martedi: Yerevan – Haghpat – Sanahin – Yerevan (C/P/-) Partenza verso la Valle del Debed per visitare tre gemme dell'architettura armena. La prima è Akhtala, una delle poche chiese in Armenia con le pareti interne  ricoperte  da  affreschi.  Si  procede  poi  ai  monasteri  protetti dall'UNESCO di Sanahin e Haghpat, le opere più importanti dell'architettura medievale armena. Pranzo ad Haghpat e rientro a Yerevan. Cena libera e pernottamento.

6° giorno, mercoledi: Yerevan – Sevan – Dilijan – Yerevan (C/P/-) Partenza per il Lago di Sevan e visita della penisola su cui sorge il Monastero Sevanavank. Continuazione per Dilijan, “la Svizzera d’Armenia”, dove si pranzerà e dove si avrà tempo a disposizione per scoprire questa cittadina. Proseguimento al Monastero di Goshavank, eretto da Mkhitar Gosh, uno statista, scienziato e scrittore, autore del primo codice penale Armeno. Rientro a Yerevan, cena libera e pernottamento.

7° Giorno, giovedi: Yerevan – Saghmosavank – Amberd – Yerevan (C/-/C)

Partenza per regione di Ashtarak con visita al Monastero di Saghmosavank, situato sul ciglio della gola del fiume Kasagh. Si procede poi verso di Amberd, una fortezza 7° secolo situata sulle pendici del Monte Aragats, in posizione strategica per il controllo del territorio circostante e che solo le orde dell’esercito di Tamerlano riuscirono a espugnare. Rientro a Yerevan e visita al Memoriale del genocidio Armeno sulla collina di Tsitsernakaberd. Cena d’addio e pernottamento.

8° giorno, venerdi: Yerevan – Partenza (-/-/-)

Trasferimento in aeroporto al mattino presto per il volo di rientro. Fine dei servizi.

Partenze 2016 (min. 6 Pax):

Prezzi per persona in camera doppia:

28 Maggio (partenza il sabato)..765 €

24 Giugno      .............................765 €

5 Agosto     ................................765 €

Supplemento camera singola....225 €

 

Le quote comprendono

Trasferimenti da/per aeroporto

7 pernottamenti in albergo a Yerevan Trasferimenti in minibus o pullman Guida locale parlante italiano

Visite come da programma

Mezza pensione: 6 colazioni, 5 pranzi,

1 cena

Ingressi previsti, tasse locali

Le quote non comprendono:

Biglietto aereo internazionale

Cene

Bevande  alcoliche,  mance  e  spese personali

Assicurazione

 Hotel:

Yerevan: Royal Plaza 4* o similare