Orville Viaggi

2 Ottobre TIBET CENTRALE E EVEREST

TIBET CENTRALE E EVEREST

Partenza garantita con 4 partecipanti.

Attraverso il Tibet e Nepal! La valle di Kathmandu, dove visiterete stupende piazze reali con i loro palazzi, musei e templi, stupa (monumenti buddisti) e i molti bazar vi incanterà all’inizio prima di volare oltre l’Himalaya in Tibet. Qui visiterete stupendi luoghi come il castello-monastero del Jumbulakhang, il grande gioiello artistico di Samye, monasteri come Mindroling e Dorje Drak.

La città di Lhasa con i suoi moderni quartieri preserva nonostante tutte le difficoltà un cuore antico e sacro attorno al palazzo del Potala e le grandi università monastiche come Sera, Ganden e Drepung. Dopo due giorni a Lhasa vi aspetta la grande natura, dal passaggio al sacro Yamdrok Tso d’innanzi alle vette innevate del Ralung Ri (6236 m) e Nozing Khang Sa (7223 m) dove i ghiacciai arrivano vicino alla strada!

Dopo questa esperienza di alta montagna si entra nelle fertili valli che includono le città di Gyantse e Shigatse, dove visitare monasteri interessanti prima di affrontare la grande catena dell’Himalaya fino al più alto monastero del mondo sempre abitato: Rongbuk d’nnanzi alla parete Nord dell’Everest. Vi attendono ancora alcunii passi dove si aprono panorami mozzafiato su Makalu (8481 m), Lhotse (8516 m), Everest, Cho Oyu (8210 m) fino al Shisha Pangma (8013 m) e Manaslu (8163 m)! .

Si scende adesso per la frontiera, a Nyalam, per entrare nel caldo e verdeggiante Nepal, a kathmandu un pò di tempo per gli ultimi acquisti e concludere questo tour che vi consigliamo con tutto il cuore per le emozioni che regala e che porterete con voi nel tempo.

2 ottobre: TIBET CENTRALE E EVEREST

Guide/accompagnatori
Parlanti italiano

Sistemazioni 
Hotel 3/4*
| Guest House (a Rongbuk)


QUOTE DI PARTECIPAZIONE AL GRUPPO

Quota a persona:            1985 Euro
Supplemento singola :      397 Euro

2 ottobre: TIBET CENTRALE E EVEREST

ITINERARIO GIORNALIERO DAY BY DAY
02 OCT Ultimo arrivo a Kathmandu
Dopo l’arrivo all’aereoporto di Kathmandu, trasferimento in hotel. Resto della giornata a disposizione per visite personali o riposo dal viaggio.
La sera alle ore 1700 briefing sul tour oppure se alchuni componenti del gruppo arrivassero di sera il giorno 02° la mattina alle ore 09-10 circa in alloggio.
Pernottamento in hotel.
Pasti : -/-/-

03 OCT Kathmandu – Pashupathinath – Bhoudanath – Swoyambhunath
Prima colazione. La mattina, visita guidata di Pashupathinath, luogo sacro induista. Centinaia di fedeli e pellegrini si radunano sulle rive sacre assieme ai santoni e curiosi. Proseguendo, Bhoudanath, contrasta come centro buddista tibetano e con il suo stupa, il più grande del paese e circondato dal mercato tibetano e i numeosi monasteri, di cui alcuni si visiteranno. Boudanath è ideale per la pausa pranzo. Nel pomeriggio si visita lo stupa di Swoyambhunath, dal quale si gode un panorama sulla città e infine, il centro storico con la piazza Durbar, la casa della dea vivente Kumari, i templi attorno e passeggiata attraverso i mercati locali (bazar) del centro storico passando ancora dai templi per giungere in albergo.
Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

04 OCT Volo Kathmandu – Lhasa – Mindroling – Tsedang
Dopo la colazione, trasferimento all’aeroporto la mattina presto e volo per Lhasa. Durante il volo, si possono vedere gli 8000la Everest, Cho Oyu, Lhotse, Makalu e Kanchenjunga. Dopo l’atterraggio e l’incontro con la guida, si prosegue per il fiume Tsangpo (Bramaputra) per Tsedang (3550 m, 90 km, ca. 1,5 ore di viaggio in vettura su strade asfaltate), all’imbocco della valle del Yarlung Tsangpo. Lungo il trasferimento, tempo permettendo, visita del monastero di Mindroling prima di raggiugnere Tsedang (3550 m), centro storico del Tibet nella valle dello Yarlung Tsangpo.
Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

05 OCT Trasferimento Tsedang – Samye – Dorje Drak – Lhasa 
La mattina si visiterà l’edifico più antico del Tibet, il castello-monastero di Jumbulakhang e il monastero di Tandruk. Sulla via per Lhasa si attraversa il fiume Tsangpo, per visitare il monastero di Samye, costruito nella seconda metà dell’VIII secolo. Al termine della visita si prosegue, se aperta la strada, per il monastero di Dorje Drak per raggiungere infine Lhasa (3595 m, ca. 190 km, ca. 4-5 ore di viaggio) e sistemazione nelle camere riservate.
Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

06 OCT Lhasa-Potala-Norbulingka-Pabonka-Sera
La mattina si visita l’enorme Potala, patrimonio universale UNESCO, che sovrasta la città e il palazzo di Norbulingka, rispettivamente le residenze invernali ed estive dei Dalai Lama fino al 1959. In seguito si visitano i due monasteri di Pabonka e Sera. Nell’ultimo, molto probabile, si potrà assistere ai famosi dibattiti filosofici dei monaci.
Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

07 OCT Lhasa-Deprung-Nechung-Barkhor-Jokhang-Ramoche
La mattina si visita l’impressionante città monastica di Drepung (fondata nel 1416) e sede dei Gelupka (“berretti gialli”) che prima del 1959 fù il più grande monastero del Tibet e del vicino tempio di Nechung, fino al 1959 sede dell’Oracolo di stato tibetano, che contiene affreschi considerati fra i più belli del Tibet. Nel pomeriggio, se aperto, si visita l’Istituto della Medicina Tibetana ai margini del Barkhor, il centro storico, dove si trova anche il Jokhang (Zuglagkang, “casa delle scienze religiose o casa della saggezza”, fondato nel VII secolo), il tempio più venerato dai Tibetani e dedicato al Budda Sakyamuni) e la Kora del Jokhang che incorpora gran parte del centro storico del Barkhor e il tempio di Ramoche, collegio tantrico del Gyuto.
Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

08 OCT Lhasa – lago Yamdrok Tso – Karo La – Gyantse
La mattina si lascia la città di Lhasa per Chusul da dove si risale lungo serpentine strette fino al passo Kampa La (4794 m). Il passo apre al panorama mozzafiato sulle azzurre acque del Lago di Yamdrok Tso (4450 m). La strada costegga le rive del lago. Si visita un monastero nei pressi di Nagartse e proseguendo si risale il valico del Karo La (5010 m), spettacolarmente racchiuso tra Ralung Ri (6236 m) e Nozing Khang Sa (7223 m). Arrivo alla città di Gyantse (3900 m, ) un tempo centro di controllo delle carovane dirette in Bhutan e Sikkim.
Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

09 OCT Gyantse – Shalu – Shigatse
La mattina visita dello stupa di Khumbum (eretto nel 1424) , il più grande “chorten” (Stupa) del Tibet con le sue magnifiche 73 camere affrescate da 10.000 affreschi dell’iconografia buddista tibetana e dell’annesso monastero di Palkor Chode. Nel pomeriggio si prosegue per Shigatse (3900 m, 90 km, ca. 1,5-2 ore di viaggio in vettura senza soste su strade asfaltate), con una breve deviazione per il monastero di Shalu, che conserva un’antica atmosfera con affreschi meravigliosi. Giunti a Shigatse, si visita la città monastica del Tashilhunpo, ricca d’inestimabili tesori, che fu fondata da Gendun Drup, il primo Dalai Lama nel 1447 ed è la sede ufficiale del Panchen Lama, capo sprituale dei Nyngmapa.
Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

10 OCT Shigatse – Shegar – Pang La – Rongphu
Si prosegue lungo la fertile valle del Ra Chu fino a Lhatse, dove inizia la traversata dell’Himalaya per oltrepassare il grande valico del Gyatso La (5220 m) per raggiungere Shegar (4300 m, ca. 240 km, ca. 3,5-4 ore senza soste di viaggio in vettura su strade asfaltate). Visita del monastero e pranzo a Shegar prima di deviare dalla strada per entrare nel Parco Nazionale dell’Everest. Il passo del Pang La (5200 m) offre con bel tempo un panorama mozzafiato su Makalu (8481 m), Lhotse (8516 m), Everest, Cho Oyu (8210 m) fino al Shisha Pangma (8013 m). Si scende nella valle che porta a Rongbuk (fondato nel 1927, 4920 m, ca. 80 km, ca. 3 ore senza soste di viaggio in vettura su strade sterrate). Visita del monastero che una volta ospitava 500 monaci.
Se muniti di sacco a pelo vostro o se ne avete prenotato in anticipo il noleggio, si può optare di dormire nel campo tendato allestito da alcuni nomadi non lontano dal monastero.
Facoltativamente, se possibile, ci si può avvicinare all’Everest Base Camp view point ancora nel pomeriggio.
Pernottamento in Guest House semplice.
Pasti : C/-/-

11 OCT Rongphu – Everest BC View Point – Tingri – Zhangmu
La visita dell’area dell’Everest Base Camp view point (5150 m, driver camp) oltre il quale non si può andare e rientro per Rongbuk. L’Everest (8848 m), il monte più altro del mondo si presenta con la sua spettacolare parete Nord!
In seguito si rientra per il Highway rientrando infine per Tingri (4200 m, ca. 80 km. Si prosegue per la via dell’amicizia oltrepassando i passi di Lalung La (4900 m) e Tong La (5050 m), dall’ultimo si apre il panorama sullo Cho Oyu (8210 m) e lo Shisha Pangma (8013 m), l’ultimo 8000la che si vede sul percorso. Lasciando definitivamente l’altopiano del Tibet, si scende per Pengyeling (3930 m) dove si visita la famosa grotta del poeta e mistico tibetano Mila-repa prima di giungere a Zhangmu-Dram (2400 m) sulla frontiera con il Nepal.
Pernottamento in hotel semplice.
Pasti : C/-/-

12 OCT Trasferimento Zhangmu – Bakhtapur
Dopo il disbrigo delle formalità frontalieri della Cina e del Nepal si discende la valle del Bhote Koshi e infine nella valle di Kathmandu (1340 m, ca. 140 km, ca. 5-6 ore senza soste di viaggio in vettura su strade asfaltate con ca. 20 km sterrato) fino in albergo a Bakhtapur nel corso del pomeriggio. La città di forte caratere medioevale invita ad esplorazioni individuali o semplicemente osservare la vita nelle piazze e vicoli.
Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

13 OCT Bakhtapur – Patan – Kathmandu
Dopo colazione visita guidata di Bakhtapur, città medioevale splendidamente restaurata che conserva un forte carattere tradizionale. Qui l’arte e la vita culturale e sociale sono arredate di vicoli, sottopassaggi, cortili, piazze, templi e palazzi. Pausa di pranzo. Nel pomeriggio si prosegue per la vicina città di Patan con la sua supenda piazza Durbar, ricca di architettura e il museo da visitare nel vecchio palazzo reale prima di rientrare in alloggio in Kathmandu.
Pernottamento in hotel.
Pasti : C/-/-

14 OCT Partenza da Kathmandu o estensione viaggio
Prima colazione.
Giornata libera per gli ultimi acquisti, per ritornare in centro e per preparare i bagagli. Camere riservate fino le ore 12 (mezzogiorno, il bagaglio si può lasciare fino la sera in deposito) e seconda dell’orario di partenza del vostro volo trasferimento in aeroporto per l’imbarco e fine dei nostri servizi
Pasti : C/-/-

Personalizzazione del viaggio:Questo viaggio di gruppo si può estendere, integrandolo in accordo ai vostri previsti voli internazionali, con servizi, attività e visite prima e/o dopo le date del programma.

SERVIZI INCLUSI
Dettagliatamente descritti nel programma da richiedere

Generali
– Assistenza telefonica in italiano 24 su 24 ore durante il viaggio
– Vitto, trasferimenti, assicurazioni per lo staff accompagnante
Trasferimenti terra
– Con mezzi privati auto o minibus in base al numero di partecipanti
Pernottamenti
– In camere doppie (singola su supplemento)
Pasti e bevande
– Trattamento di prima colazione
– (pranze e cene la guida assiste)
Guide ed accompagnatori
– Guida parlante italiano per le visite indicate nella valle di Kathmandu
– Accompagnatore/traduttore nostro parlante italiano in Tibet
– Guida tibetana parlante inglese per tutto il viaggio in Tibet
Visti, permessi ed entrate
– Entrata ai luoghi di visita indicati nel programma
– Entrate ai parchi nazionali e aree protette
– Permessi viaggio Tibet (Tibet Travel Permit ecc.)
– Svolgimento formalità di ottenimento visto Cina (tariffa esclusa)

SERVIZI NON INCLUSI

Generalmente
– Quanto non esplicitamente indicato in “Servizi Inclusi”
– Polizza assicurativa dei partecipanti
– Voli da e per la propria nazione di provenienza (mediamente ca. 650-850 Euro)
– Spese personali per pranzi, cene e bevande: ca.  150-200 Euro
Voli
– Volo Kathmandu – Lhasa (supplemento, ca. 320-450 Euro)
Visti
– Visto d’ingresso per il Nepal 25 US Dollar (ottenibile all’arrivo)
– Tariffa visto Cina (85 USD pagabile in loco)
Varie
– Mance e spese extra di carattere personale
– Pernottamenti e servizi extra dovuti a causa di forza maggiore
– Attrezzatura e medicinali personali

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi