8 Agosto Le città del Rajasthan

Un viaggio in India, le città del Rajasthan

La regione dei colori sgargianti

In India dal 08/08/2016 al 19/08/2016

 India Tours & Travels propone per il mese di agosto questo programma di viaggio nel Rajasthan classico: “il primo viaggio in India”. Dove questo paese cosi forte nei suoi contrasti offre le immagini più conosciute. Le immagini delle donne con i sari colorati e dei palazzi sontuosi, delle splendide città e del territorio ricco.

Dopo essere atterrati a Delhi, la capitale del paese, ci si dirige  a sud verso Agra per la irrinunciabile visita al Taj Mahal entrando poi in Rajastahn da Jaipur, la città rosa e dell’Amber Fort. Bikaner e Jaisalmer, le tappe successive, sono situate nell’arida regione desertica dell’ovest del Rajasthan. Jaisalmer e’ un gioiello che sorge improvviso dopo molti chilometri di paesaggio poco abitato. E risulta abbagliante nella sua unicità chiusa dalle mura e appoggiata su una collina arida. In direzione est l’itinerario prosegue raggiungendo la città blu, Jodhpur.

Dal forte di Jodhpur la visione della grande piazza del mercato accerchiata dalle case tipiche dipinte di blu offre una delle immagini più classiche dell’India. Visitando i templi Jainisti di Ranakpur, immersi in un paesaggio di foresta e incredibilmente arditi per la loro architetture e per le loro sculture, si raggiunge Udaipur. Si e’ nell sud del Rajasthan e Udaipur e’ costruita elegantemente sulle colline affacciata al lago Pichola. Frequentata dagli inglesi colpisce per un ordine elegante che la distingue. Il ritorno a Delhi è previsto in volo

Guida accompagnatrice indiana in lingua italiana

 Programma di Viaggio

Lunedì 08 Agosto 2016 Partenza dall’Italia in volo per Delhi. Sono diverse le compagnie aeree che raggiungono Delhi dall’Italia facendo tutte uno scalo. Indichiamo Lufthansa, Emirates, Qatar e Ethiad. L’obiettivo sarà di costituire il gruppo in partenza dall’Italia salvo verificare esigenze individuali. Gli orari di arrivo a Delhi dei voli di queste compagnie sono nelle prime ore della notte. All’arrivo trasferimento in hotel presso l’Ashok country resort o simile

Martedì 09/08 Delhi – Agra (Km 26o circa; 4/4,30h.) Dopo colazione ci si trasferirà in direzione di Agra. Nel pomeriggio si visiterà il Forte Rosso di Agra. Il Forte Rosso, costruzione molto estesa si affaccia sul fiume Yamuna; voluto dall’imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori del forte ora non tutti i monumenti conservati all’interno sono visitabili, tra cui la Moti Masjid (moschea della perla) in marmo. Si visiteranno la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private.. Cena e pernottamento presso l’hotel Crystal Sarovar Premier ( o simile)

Mercoledì 10/08 Agra – Fatehpur Sikri – Jaipur (260 km. Circa – 4/5 ore circa) Agra è sede del più famoso monumento indiano: il Taj Mahal che si visiterà dopo colazione Fatto erigere dall’imperatore Moghul Shah Jahan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal morta dopo il parto del 14° figlio fu completato nel 1653 con lo sforzo del lavoro di decine di migliaia di persone. Lasciata Agra lungo il percorso si sosterà a visitare Fatehpur Sikri. Costruita durante la seconda metà del XVI secolo dall’Imperatore Akbar, Fatehupur Sikri è stata la capitale dell’Impero Mughal per pochissimi  anni. Il sito offre un esempio unico di stili architettonici di alta qualità nei suoi edifici costruiti tra il 1571 e il 1585. Resta intatto il suo fascino e sorprende il suo stato di conservazione a fronte dei soli pochi decenni in cui fu abitata. All’arrivo a Jaipur cena e pernottamento presso la Shahpura House (o simile) Giovedì 11/08 Jaipur Dopo la colazione lungo il percorso che condurrà all’Amber Fort si sosterà per fotografare e vedere la famosa facciata dell’Hawa Mahal o Palazzo del vento, le finestre ricordano che solo dietro a quelle grate era consentito alle donne del palazzo di osservare il mondo esterno. L’Amber Fort  è  situato fuori dalla città a circa 11 km. Posizionata sulla sommità di una collina che permette di abbracciare l’intero panorama circostante, questa fortezza fu costruita nel XVI secolo, ed era l’antica cittadella dei regnanti Kachwahas prima che la capitale venisse spostata in pianura, nell’attuale Jaipur. L’attuale struttura del forte risulta quella voluta nel  1592 da Raja Man Singh, comandante dell’impero Moghul di Akbar e membro del consiglio dell’Imperatore.  Ritorno in hotel per un breve riposo o per lo shopping; l’auto mezzo sarà disponibile. Intorno alle 16.30 inizierà il percorso di ricerca nella cucina del Rajasthan. Piatti colorati e speziati caratterizzano questa arida regione indiana. La scarsità dell’acqua oltre che di verdura fresca ha  caratterizzato la cucina del Rajasthan.  Ed è cosi che la visita del bazar ci permetterà di familiarizzare con i sapori e con le radici della cucina di Jaipur per provarle a cena presso la casa di una famiglia “nobile” di Jaipur. La cena sarà una occasione di dialogo con i membri della famiglia e di una scoperta meno scontata della storia della vita della città. Pernottamento presso l’hotel Shahpura House o similare. Pernottamento presso la Shahpura House (o simile)

Venerdì 12/08 Jaipur – Bikaner (340 km circa / 6 ore circa). Dopo la colazione spostamento in bus verso nord ovest a Bikaner. La città vecchia e’ racchiusa entro le mura lunghe 7 km di lunghezza e con 5 porte di accesso; nel pomeriggio sarà affascinante attraversare a piedi le piccole strade affollate di vecchi palazzi un tempo ricchi, tra negozi e abitanti. Cena e Pernottamento presso il Maharaja Ganga Palace o similare

Sabato 13/08 Bikaner – Jaisalmer (340 km circa / 6 ore circa) A Bikaner si visiterà il Junagarh Fort che vanta la sua inconquistabilità nel corso dei secoli. Fatto erigere nel 1593 da un dei piu’ eminenti generali dell’Imperatore Akbar, e’ conosciuto per il suo imponente fossato di difesa. La mattinata terminerà con la visita del Lallgarh Palace che costruito nel 1902 mostra un esempio moderno di un stile architettonico che unisce quell Rajiput e Mughal a quello europeo. L’itinerario prosegue verso ovest immergendosi nel deserto del Thar per giungere a Jaisalmer. Pernottamento presso l’hotel Desert Tulip o similare

Domenica 14/08 Jaisalmer La giornata e’ dedicata alla visita di una delle perle dell’India, Jaisalmer, che si mostra improvvisamente nel deserto, adagiata su una collina fortificata. Definita la città oro dal  colore delle pietre delle splendide architetture cosi simile al colore della sabbia del deserto che la circonda, Jaisalmer fu fondata nel 1156. La visita iniziera’ dal Jaisalmer Fort, un insieme magico di fortezza, palazzi ricchi , templi e mercato, simbolo come pochi altri di un luogo che fin dal 12° secolo diventa proposero grazie ai  commerci. La visita proseguirà con i piu’ bei haveli della citta’ e forse del Rajasthan. Gli Haveli, il Nathmal Ji Ki Haveli, il Salim Singh Ki Haveli e il Patwon Ki Haveli  rappresentano il simbolo della ricchezza prodotta dalle famiglie dei mercanti che nella sontuosità e ricercatezza delle loro dimore hanno lasciato una testimonianza bellissima. Nel tardo pomeriggio ci si sposterà a 6  km. Fuori dalla città a Bada Bagh (grandi giardini) dove si trovano le Tombe Reali e da dove il panorama verso Jaisalmer risulta indimenticabile. Pernottamento presso l’hotel Desert Tulip o simile

Luned’ 15/08  Jaisalmer – Jodhpur (295 km circa / 6 ore circa). Lasciata Jaisalmer si viaggia in direzione di Jodhpur  Seconda città del Rajasthan Jodhpur fu fondata nel 1459 da Rao Jodha, un capo Rajput del clan Rathore e fu la capitale del regno Marwar, ora conosciuta anche come “la città blu” dal colore delle abitazioni che circondano il suo simbolo: il Mehrangarh Fort.  Si visiterà l’area del Clock Tower, situato al centro del Sadar Market. Nel cuore della città questo market si rivela particolarmente autentico e popolare. Cena Pernottamento presso il Sarovar Park Plaza o similare

Martedì 16/08 Jodhpur – Ranakpur – Udaipur  Si lascia Jodhpur dopo la colazione e lungo il percorso ci si fermerà a visitare i templi di Ranakpur. Interamente in marmo questo complesso di templi e’  considerati i più’ spettacolari tra quelli jainisti. Centinaia di colonne e statue sontuose, decine di cupole, avvolgono i visitatori  abbagliati dalle tonalità del magnifico marmo bianco. Cena e pernottamento presso il Justa Rajputana Resort o similare

Mercoledì 17/08 Udaipur Dopo colazione si inizierà la visita di Udaipur. Partendo dal City Palace che domina il Lago Pichola. Fu il Maharana Udai Singh che fece iniziare la sua costruzione alla quale successivi Maharana aggiunsero altri sontuosi palazzi accomunati da uno stile uniforme. La parte più grande del palazzo, oggi museo, mostra oggetti diverse della tradizione della area; all’interno del palazzo si trova anche il Jagdish Temple, costruito nel 1651 dedicato a Lord Visnu. Sarà presso i Sahaliyon-k Bari che si potrà intuire come vivevano le donne di corte. Il disegno e l’atmosfera di questi giardini riflettono la vita discreta ed impeccabile a cui erano chiamate queste donne. Nel tardo pomeriggio si navighera’ sul lago Pichola che offre il panorama di questa città indiana insolita per l’atmosfera e che fu molto frequentata dagli inglesi. Cena e pernottamento presso il Justa Rajputana Resort o similare

Giovedì 18/08 Udaipur – Delhi In mattinata trasferimento in aeroporto per il volo per Delhi. All’arrivo a Delhi con un automezzo privato di si dirigerà verso l’aria di Connought place per vivere le ultime ore del viaggio nel cuore commerciale della capitale indiana. Dopo la cena in un ristorante indiano nell’area transfer in aeroporto per il volo di rientro

Venerdi 19/08 Partenza da Delhi in volo per l’Italia. I voli di rientro sono programmati nelle prime ore della notte in relazione alla compagni aerea utilizzata

 

COSTO DEL VIAGGIO: € 1650  (min. 6 max. 12 partecipanti)

Costo preparato il 07/04 . Cambio €1= INR 75,578

Nel costo del viaggio sono inclusi i seguenti servizi a terra:

Accoglienza all’arrivo e transfer in hotel; automezzo privato con autista; guida indiana in lingua italiana, sistemazione in camera doppia con trattamento di pensione completa (cene presso gli hotel e in ristorante per i pranzi); biglietti d’ingresso per le località, i monumenti, i musei ed i templi che si visiteranno; volo aereo Udapiur – Delhi

Nel costo del viaggio non sono inclusi i voli internazionale, le bevande e le mance, l’assicurazione di viaggio.

Costo supplemento camera singola: € 260

Per il voli aerei siamo disponibili a procedere alla prenotazione ed emissione dei biglietti dall’ Italia a Delhi in a/r. Il costo indicativo nel periodo di presentazione di questo programma di viaggio (aprile 2016) varia dai € 800 ai € 1000 in relazione alle diverse compagnie aeree. Il suddetto costo indicativo è soggetto a variazione in rapporto al periodo di ricerca del posto aereo.

Assicurazione di viaggio Euro 70 per persona

Per visitare l’India e’ necessario avere il visto d’ingresso. Per i cittadini del nord Italia l’ufficio competente e’ il Consolato Indiano di Milano (http://www.indianvisamilan.com/). Per i cittadini italiani residenti nel centro e sud Italia la competenza è dell’Ambasciata della Repubblica Indiana di Roma (http://www.indianembassyrome.in/). Siamo disponibili a fornire maggiori informazioni dettagliate e ad occuparci della pratica di richiesta e rilascio.